Torna la Giornata del bambino 2017 a Peschiera del Garda

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someone

Anche quest’anno il Centro di ricerca sullo Sviluppo Motorio nell’Infanzia dell’Università di Verona organizza, in collaborazione con il Comune di Peschiera del Garda (VR), una giornata dedicata ai bambini e alle bambine da 0 a 6 anni (con i loro fratellini più grandi da 6 a 10 anni), all’insegna del divertimento e dell’attività fisica.

L’evento si terrà a Peschiera del Garda il 7 maggio 2017 dalle 10:30 alle 17:00 nel cortile delle scuole secondarie “F.Chiarle”.

Esperti nelle attività motorie per l’infanzia, partecipanti al master universitario di 1° livello in “Infanzia e movimento: lo sviluppo da 0 a 6 anni” e al corso di perfezionamento universitario in “Corpo e movimento: attività motoria per l’infanzia” dell’Università di Verona condurranno le attività con i bambini/e.

L’evento è gratuito. Il Comune di Peschiera offre il pranzo per tutti i partecipanti, presso la locale sezione degli Alpini, previa prenotazione entro il 3 maggio telefonando allo 045 6401112. Il Centro di Ricerca sullo sviluppo motorio nell’infanzia dell’Università di Verona, che coordina i corsi di specializzazione sulle attività motorie nell’infanzia (Prof. Fumagalli e dott.ssa Tortella) oltre al coordinamento delle attività regalerà una maglietta a tutti i partecipanti,fino ad esaurimento delle scorte disponibili.

La Giornata del Bambino 2017 di Peschiera del Garda siterrà il prossimo 7 maggio

La Giornata del Bambino 2017 di Peschiera del Garda siterrà il prossimo 7 maggio

Perché una giornata dedicata all’attività fisica

I bambini e le bambine di oggi si muovono troppo poco e la mancanza di movimento adeguato provoca l’insorgere di patologie non trasmissibili, quali diabete, malattie cardio-circolatorie, tumori. I bambini e le bambine di oggi, secondo gli studi, hanno un’aspettativa di vita di 5 anni inferiore a quella dei loro genitori.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha preso atto di queste evidenze e ha promosso il Piano strategico 2016-2025 con l’intento di ridurre la percentuale di inattività presente nell’infanzia. L’OMS raccomanda attività fisica alle donne in gravidanza, ai bambini, dal momento della nascita e invita organizzazioni, strutture scolastiche e sanitarie, enti, tutti a favorire la pratica dell’attività fisica, creando nuove opportunità.

Il Centro di Ricerca sullo Sviluppo Motorio nell’Infanzia dell’Università di Verona si occupa della formazione di specializzati nell’attività fisica nell’infanzia, di insegnanti delle scuole dell’infanzia, di ricerca e implementazione di pratiche per l’attività fisica 0-6 anni, in tutto il territorio nazionale.

Approfittate tutti di questa giornata dedicata all’attività fisica dei più “piccoli”!!!
E’ una grande opportunità! Venite e invitate anche amici e parenti! Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni, contattare la dott.ssa Patrizia Tortella: patrizia.tortella@gmail.com, tel. 347-441.04.97.